GADDA PASSA AD ADELPHI?

Dal "Corriere della Sera" del 10 febbraio 2001

L’ingegnere Gadda ha una nuova casa. Adelphi pubblicherà tutta l’opera
Il tormento intimo di Carlo Emilio Gadda, che è proprio di tutta la sua opera, si riflette nella sua inquietudine editoriale. Comincia con le Edizioni di Solaria nel ’31, passa a Parenti, poi alla Le Monnier. Negli anni Cinquanta pubblica con Neri Pozza, con Vallecchi e con Sansoni prima di dividersi tra Einaudi e Garzanti. [...] Fino a oggi, con qualche eccezione, i libri di Gadda hanno trovato la loro sede più sicura presso la casa editrice milanese toccando il culmine, tra il 1988 e il 1993, con l’opera omnia in cinque volumi, a cura di Dante Isella. Adesso, l’Ingegnere si trasferisce armi e bagagli in casa di Roberto Calasso ed è un evento destinato a entrare nella storia dell’editoria.

Scrivi commento

Commenti: 0